Grazie a tutti per aver raggiunto l'obiettivo

logo organizzazione

Emergenza bollette: Franco e la sua famiglia

Franco è abbastanza giovane, è sposato da qualche anno e ha due bambini piccoli. Insieme alla moglie, molto giovane anche lei, hanno sempre cercato di stare in piedi: economicamente la loro famiglia è in bilico ed è bastato un soffio per far crollare la stabilità costruita. Franco prima della pandemia lavorava, un impiego precario ma sufficiente per restare a galla dignitosamente, poi, per colpa di alcuni problemi di salute, conseguenza del Covid che lo ha colpito pesantemente, lasciandolo a lungo senza possibilità di lavorare, ha perso il suo impiego precario. La moglie, rimasta a casa per accudire i due bambini piccoli, poiché non godono di una rete familiare vicina che li supporti, ha provato ad aumentare i suoi pochi lavori saltuari e ci è riuscita. Anche Franco ha cercato di rimettersi nel mercato, dandosi molto da fare e trovando in realtà qualche impegno occasionale, seppur non troppo stabile. Insomma, non si sono disperati e hanno riportato la situazione a un equilibrio incerto ma dignitoso, forti del desiderio di crescere bene i propri bambini e della soddisfazione di riuscire a farcela da soli.

Ora, con il rincaro delle bollette, sono dovuti tornare a chiedere aiuto a Caritas. L’affitto da pagare, due figli da mantenere, un equilibrio che crolla. Caritas monitora la loro situazione precaria, ma anche il tuo aiuto sarà importante. Per esempio alleggerendoli e pagando l’ultima bolletta del gas, che ammonta a 351€. Diamo insieme un po’ di respiro a Franco e alla sua famiglia.

Obiettivo Raggiunto!

Non puoi donare per questa campagna perchè l'obiettivo delle donazioni è stato raggiunto.